COME COLORARE LA CERA

Il titolo di questo articolo potrebbe sembrare banale, dal momento che esistono dei pigmenti appositi per colorare qualunque tipo di cera. Sono quelli che io utilizzo per realizzare gli oggetti.

Per quanto riguarda le candele, però, la mia “fissazione” di non nuocere alla salute e all’ambiente – vedi anche il mio articolo https://ilmiomondoincera.wordpress.com/2015/05/19/tipologie-di-cera/ – mi ha portato a cercare soluzioni “naturali”.

IMG_3221Devo dire che non è stato semplice, tuttora continuo a sperimentare per trovare il modo giusto di ottenere alcune colorazioni che ancora mi sfuggono, ma sono riuscita nel mio intento: realizzare candele colorate e profumate 100% naturali. Grazie all’utilizzo di aromi e spezie in polvere, infatti, si può colorare la cera, con effetti tra l’altro del tutto particolari: mentre i pigmenti appositi sono stati studiati proprio per sciogliersi completamente nella cera e danno, perciò, sempre una colorazione omogenea, le spezie non fanno altrettanto, almeno non tutte. Ce ne sono alcune che rilasciano un colore sparso, altre che si depositano sul fondo… non si sa mai con esattezza cosa aspettarsi. Questo rende le candele anche più originali e particolari 😉

Altro aspetto da tenere in considerazione è che spezie e aromi, a differenza dei pigmenti per cere, sono già profumati di per sé. Ad alcuni non è nemmeno necessario aggiungere gli oli essenziali!

Navigando nel mio sito vedrai foto di alcune delle mie realizzazioni, sempre accompagnate da una descrizione precisa delle materie prime utilizzate!

Se hai un’idea in mente contattami, cercherò di realizzarla per te… ricorda che l’artigianato è innanzitutto creatività e fantasia 🙂

La luce di una candela non perde la sua brillantezza quando ne illumina altre…

  Sergio Bambarén 

Annunci